Aiuta i cittadini che devono affrontare i processi

Quattro cittadini rischiano il carcere per essersi opposti alla devastazione delle Apuane

massa carrara marmo devastazione apuane ultima generazione blocco stradale

Come DONARE

Ci sono diversi metodi che puoi usare per effettuare una donazione e così adottare un disobbediente. Il metodo che preferiamo è tramite il modulo integrato nel nostro sito o tramite bonifico bancario, meglio ancora se impostato come ricorrente. Grazie di <3
Qui a fianco trovi elencati tutti i metodi con cui puoi sostenerci economicamente. Per qualunque informazione puoi scriverci un’email (indirizzala a sostieni@ultima-generazione.it) oppure compila l’apposito modulo nella pagina contatti.
Tramite modulo (Carta o SEPA)

Compila questo form e inizia a donare

Bonifico bancario

Intesta il bonifico a: “Comitato per il sostegno al movimento Ultima Generazione”

IBAN: IT24O0501802800000017187840

Paypal
Puoi effettuare un versamento Paypal all’indirizzo email: sostieni@ultima-generazione.it

Vai a Paypal.

 

La disobbedienza civile è l’ultima possibilità che ci resta!

Beatrice, Michele, Giulio e Guido il 10 giugno 2022 bloccarono i camion che trasportavano il materiale estratto dalle Alpi Apuane.

Lo hanno fatto in modo nonviolento, semplicemente sedendosi sulla strada. La risposta della procura è stata rapidissima: questo 14 settembre sono convocati per la prima udienza con l’accusa di violenza privata.

Aiutaci a raccogliere 3000€ per difenderli al processo!

Grazie.

Aiutaci ad affrontare le spese legali

processo ultima generazione milano associazione per delinquere attivisti

Tu puoi essere il nostro sostegno!

Il tuo sostegno è utile

Secondo molti studi i fondi assegnati a movimenti di protesta sono proporzionalmente i più efficaci a concretizzare politiche efficaci contro la crisi climatica

Il tuo sostegno è rendicontato

Riceverai aggiornamenti periodici su come stiamo impiegando i fondi raccolti

Il tuo sostegno è umano

Puoi offrire maggiore tutela a chi sta mettendo a rischio la propria carriera, la propria libertà e la propria incolumità per affrontare la più grande minaccia del nostro tempo.